Il controllo sistematico può essere oneroso, può mettere in dubbio le certezze acquisiste e non è visto come prioritario.

Con queste premesse, la sfida è quella di rendere efficienti le attività amministrative e di controllo di gestione derivandole “a costo zero” dalle attività di gestione dei processi produttivi aziendali in modo strutturato e rigoroso.

Il contesto economico globale sempre più competitivo ha dimostrato come per tutte le aziende, indipendentemente dal settore o dalla dimensione, sia indispensabile progettare e implementare adeguati meccanismi di pianificazione, misurazione e controllo delle performance.

Qualsiasi attività umana, finalizzata al raggiungimento di un obiettivo, comporta una funzione di controllo, più o meno consapevole.
Infatti il controllo consente di verificare costantemente la convergenza verso l’obiettivo e apportare eventuali azioni correttive.
Questo avviene a livello individuale; a maggior ragione deve avvenire quando il raggiungimento di un obiettivo è il risultato di un’attività collettiva che vede impegnati più soggetti, con compiti diversi ma che devono essere sinergici in vista dell’esito.
Quindi, in qualunque azienda grande o piccola, dovremmo trovare un sistema di controllo della gestione, più o meno efficiente, più o meno esplicito, sempre operante.

Tuttavia l’esperienza ci dice che non è sempre così; o almeno ci dice che il controllo spesso non è sistematico, è affidato all’occhio del “padrone”, viene basato su impressioni più che su dati quantitativi.
Questo perché il controllo sistematico può essere oneroso, può mettere in dubbio le certezze acquisiste e non è visto come prioritario.
Infatti in molti casi abbiamo osservato che nelle priorità dell’imprenditore viene prima l’attività produttiva, perché è la ragione d’essere dell’azienda, poi viene la gestione amministrativa, perché è obbligatoria, poi viene il controllo di gestione, se avanza tempo.

In questo modo effettuando le rilevazioni amministrative obbligatorie viene automaticamente derivata la base informativa necessaria allo sviluppo di un efficiente sistema di controllo.

SCOPRI LA NOSTRA SOLUZIONE PER IL CONTROLLO DI GESTIONE
Share